Agostino Pirella, l’esperienza di Arezzo a 40 anni dalla legge 180

Il contributo di Agostino Pirella al rinnovamento della psichiatria  italiana e alla riforma che ha portato al superamento dei manicomi sancito dalla legge 180, sarà al centro di un convegno, il 7 e 8 giugno prossimi. “Agostino Pirella. L’esperienza di Arezzo a 40 anni dalla legge 180”, questo il titolo delle due giornate di studi organizzate dall’Università di Siena, dipartimento di Scienza della formazione di Arezzo, in collaborazione con la Fondazione Franbco Basaglia.  Il convegno ricorda la chiusura del manicomio e la creazione dei servizi territoriali, avviati ad Arezzo nel 1971 proprio sotto la direzione di Pirella che furono premesse essenziali per la legge 180. L’appuntamento è al Campus del Pionta, via Cittadini, Arezzo. 

Vai al programma 

Archivio notizie