L’ingegno fa la storia, 40 secondi di volo su Marte

AGI – Ingegnoil piccolo drone è arrivato Marte con il rapinatore Persistenza, è decollato sul pianeta rosso. È la prima volta nella storia umana che un volo telecomandato e alimentato è stato effettuato su un altro pianeta. Il minuscolo drone, che pesa 1,8 chili, è volato ed è atterrato dopo circa 40 secondi, esattamente come previsto.

“Un sogno prende il volo”

“Un sogno prende il volo”, è l’euforia della NASA su Twitter, che ha pubblicato il video dei tecnici che esultano e battono le mani all’arrivo dei dati che confermano il successo dell’impresa.

“Nei prossimi giorni”, ha annunciato l’agenzia spaziale americana, “sono previsti altri voli.

Le incognite dell’esperimento

Il rotore è uscito dal cratere Jezero e ha superato le sfide suggerite da uno temperatura molto rigida, che di notte può raggiungere i 90 gradi sotto zero, e una pressione atmosferica pari all’1% di quella della Terra che ha imposto il minor peso possibile e lame molto più grandi sul dispositivo e ad una velocità molto superiore a quella che sarebbe stata necessaria sulla terra.

Molte incognite erano anche legate al tempo, compreso tra 5 e 20 minuti, a seconda dell’orbita, che intercorre dall’invio del segnale radio dalla Terra alla sua ricezione su Marte. Occorre poi attendere più tempo affinché i dati inviati da Ingenuity raggiungano la sala di controllo, che nel frattempo agisce in autonomia per decidere il proprio riscaldamento o come arrivare a un determinato punto.

Ora la NASA dispone di dati inediti sulle tecnologie necessarie per il volo da Marte, che costituiranno la base per nuovi tentativi ancora più avanzati e potranno essere utilizzate per inviare altri robot o esseri umani sul pianeta rosso.



fonte: https://www.agi.it/estero/news/2021-04-19/ingenuity-volo-marte-riuscito-nasa-12230543/