Un’opera di Shakespeare comprata all’asta per 10 milioni di dollari. È record

AGI – Una copia della prima collezione di opere teatrali di William Shakespeare è stata venduta mercoledì all’asta a New York per 9,97 milioni di dollari, stabilendo un nuovo record per un’opera letteraria. Il prezzo pagato per l’opera, nota come First Folio, ha superato ampiamente la stima di 4-6 milioni di dollari di valore fissata da Christie’s, che ha tenuto l’asta.

La raccolta, stampata nel 1623 e contenente 36 opere teatrali del maestro inglese, è considerata la più grande opera letteraria in lingua inglese. Fu pubblicata dopo la morte del Bardo, vissuto dal 1564 al 1616, e fu compilata da due dei suoi amici, John Heminge e Henry Condell. Contiene opere come “Macbeth” e “La dodicesima notte”. Diversi libri hanno avuto prezzi piu’ alti, come il Codex Leicester di Leonardo De Vinci, che Bill Gates ha acquistato per 30,8 milioni di dollari nel 1994, ma nessuna è un’opera letteraria.  

fonte: https://www.agi.it/cultura/news/2020-10-15/opera-shakespeare-venduta-asta-10-milioni-dollari-9958080/