Vigili di prossimità, conferenza stampa a Grosseto venerdì 13 settembre alle ore 14.30

FIRENZE. Arrivano i vigili di prossimità e si parte con la sperimentazione anche Grosseto, che è uno dei quindici comuni toscani dove la Regione sosterrà per tre anni la spesa degli stipendi di due o tre coppie di agenti destinati a pattugliare giorno e notte, a piedi, strade e piazze dei quartieri più ‘delicati’, chiamati a diventare un punto di riferimento per residenti e commercianti e un deterrente per le persone poco oneste.

 

I dettagli del progetto cittadino finanziato dalla Regione saranno illustrati venerdì 13 settembre alle ore 14.30 nel corso di una conferenza stampa in programma nell’ufficio del sindaco nel palazzo comunale di Grosseto. Interverranno l’assessore alla presidenza della Toscana Vittorio Bugli e il primo cittadino Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

 

Archivio notizie